SHARE

Una della ultime novitàà sul business online per guadagnare da casa si chima Jup Video, un sistema che si basa su un algoritmo matematico.

È un’idea tutta italiana, per far guadagnare le persone; in questa fase inoltre essendo in una fase iniziale vi consente di provare gratis il meccanismo, senza costi aggiuntivi.

Jup Video vi dà tutte le informazioni del caso all’interno di youtube; cercate il canale J.V. E fate l’iscrizione al canale, che al momento è l’unica cosa richiesta.

L’iscrizione al canale è propedeutica all’apprendimento di questo nuovo sistema di business.

Infatti vengono pubblicato ogni giorno dei video che vi guidano in un percorso specifico.

Ad esempio alla fine del video del giorno, ti viene richiesto di scrivere una password di risposta a una paroal chiave che viene espressa in ogni video.

Ti viene quindi fornito un link di rivendita, che devi inviare a tutti i tuoi contatti, che ti consente di aumentare il tuo grado di riconoscimento all’interno del sito.

Il tutto avviene nel tuo profilo privato, che ti permette di informarti su tutti i contatti che hai fatto iscrivere.

Oltre a questo, puoi controllare i prodotti e servizi che hai venduto attraverso il tuo link di rivenditore.

Per iniziare a guadagnare si deve raggiungere al primo livello, quindi il tuo obiettivo è quello di far fare l’accesso a Jup Video da parte dei tuoi contatti, con il tuo link.

La cosa buona è che già nel primo mese di inizia a guadagnare, in base al numero di utenti che hanno fatto accesso a Jup Video, tramite il tuo link.

Per iniziare a vedere dei risultati, è necessario far fare l’accesso ad almeno 11 utenti; nel giro di due o tre mesi, di questo passo potrete guadagnare anche uno stipendio.

Il sistema infatti si basa su un algoritmo che tratta diverse fasi del network marketing, che mano a mano si fanno sempre più specifiche.

Jup Video per guadagnare in modo organizzato

Il sistema come concetto è abbastanza semplice, nel senso che fonda il suo funzionamento sul messaggio che viene diffuso tra i conoscenti.

Lo stesso Jup Video è proprietario di diversi canali video, che vengono pubblicati; in seguito vengono spediti a tutti gli iscritti al canale.

All’interno dei canali video c’è della pubblicità e l’azienda Jup Video guadagna dei compensi sulla base dell’inserimento della pubblicità nei suoi video.

Lo stesso concetto di guadagno può essere applicato a voi stessi; infatti se riuscite a far iscrivere più persona al vostro link Jup Video, guadagnate anche voi sulla pubblicità.

Non vengono richieste delle vendite dirette da parte di chi diffonde il link di rivendita a meno che non vogliate contattare i singoli utenti di vostra iniziativa.

Il tuo business si basa sui video di Jup; guardateli e condivideteli con il vostro link di riferimento.

Tutti gli utenti che cliccano sul vostro link e vedono i video vi fanno guadagnare una percentuale sulla pubblicità.

Per quanto riguarda il tipo di rapporto di collaborazione tra voi e Jup Video, l’organizzazione invia il vostro compenso in base al guadagno che gli arriva dalle visualizzazioni dei video.

Ovviamente ci sono delle diretive da rispettare da parte degli utenti, come ad esempio vedere almeno una volta tre video ogni giorno.

Quando arrivate al primo livello iniziate a guadagnare, perchè Jup Video vi riconosce tutte le visualizzazioni fatte con i vostri video.

Quindi il tuo obiettivo è far visualizzare i video Jup da più utenti possibile, attraverso il tuo link.

Se riuscite a far vedere i video ad almeno due dei vostri contatti ogni due giorni, allora potete iniziare a guadagnare già dopo un paio di settimane.

Se successivamente ogni vostro contatto, a sua volta fa vedere i video ad altri utenti, ogni volta voi guadagnate una percentuale di visualizzazione.

Jup Video come funziona

Vediamo come funziona in modo più approfondito; abbiamo un utente che introduce 10 iscritti al canale Jup Video.

Tutti e dieci fanno iscrivere altre 10 persone, che vedono un video ogni due giorni e fi fanno raggiungere il livello di gestore del gruppo di rivendita dei link video.

Allo stesso modo Jup Video non vi paga se non fate iscrivere nessuno, ma neanche vi obbliga a farlo.


In ogni caso che il livello 1, che è quello di base vi fa guadagnare, di meno ma vi fa guadagnare.

Ci sono dei video che sono all’interno del tuo profilo, che devi vedere tu per primo; successivamente vanno visti e rivisti dagli altri utenti del tuo network.

Si può salire di livello in tempi non troppo lunghi, se si dedica gran parte della giornata a questo tipo di attività.

Se riuscite a fare una vostra rete di iscritti di almeno dieci persone, allora tutto sarà più facile.

Se avete intenzione di guadagnare in modo serio attraverso Jup Video, vi suggeriamo di sfruttare, oltre che il vostro canale, anche i social.

Ad esempio, potete aprire una pagnina facebook dedicata lla vostra attività di network marketing per Jup Video.

Nella parte introduttiva spiegate il sistema nei suoi aspetti generali e alla fine lanciate un messaggio chiaro, in cui chiamate all’azione i vostri contatti.

Il vostro obiettivo deve essere quello di diffondere il link che rimanda alla vostra area riservata Jup.

In questo modo gli utenti cliccano sul vostro link e vedono il video; un altro consiglio utile può essere pubblicare sulla home della pagina i risultati raggiunti.

Questo vi consente di dare un’immagine di serietà al vosto business, che presentereta agli utenti come una struttura solida e seria sulla quale si può fare affidamento.

Oltre a facebook potete utilizzare il vostro profilo business di Instagram, che vi consente di arrivare ad ancora più persone.

Il segreto è riuscire a fare rete e portare delle persone soddisfatte presso il tuo canale Jup Video.

In questo modo saranno ben disposti a iscriversi alla tua rete di rivendita degli spazi video di Jup.

A quel punto il guadagno della percentuale, arriverà sia a loro che a te e di conseguenza anche allo stesso Jup Video.

Molte persone quando si parla di questo tipo di businesso pensano che sia qualcosa di estremamente complicato e inaccessibile.

Al contrario, non è cosi, anche perchè oggi Youtube e ancora in grande crescita e può essere una buona cassa di risonanza per i vostri social.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.