SHARE

Abbiamo visto che esistono diverse attività online in cui è possibile guadagnare online elevati profitti, se si riesce a ottenere tanto successo.

Una delle nuove frontiere di guadagno sul web è la web tv; sono diversi anni che i canali youtube hanno successo.

Tuttavia si tratta di un lavoro non facile, perchè bisogna sempre fare video contenuti nuovi e stimolanti per gli utenti che seguono il nostro canale.

Il lavoro iniziale infatti è abbastanza lungo, anche perchè bisogna creare il canale e iniziare a postare i video; inizialmente vi consigliamo di impostare un canale gratuito.

Successivamente, quando avrete acquistato un pubblico abbastanza grande, potete pensare di impostare il vostro canale a pagamento e proporre degli abbonamenti, a chi vuole usufruire dei vostri contenuti.

La web tv anche se non troppo grande e riferita solamente ai vostri contenuti, se curate bene, può farsi guadagnare online.

Le possibilità di argomenti diversi sono molte; potete proporre contenuti di informazione, intrattenimento, specialistici su una determinata nicchia di mercato.

Anche la cronaca e i video a carattere politico sono molto gettonati; potete trattare i temi della giornata o della settimana con un video riassuntivo.

Se siete appassionati di viaggi potete puntare sul video documentario che è sempre molto apprezzato dagli utenti.

Fate dei video a tema, dove ad esempio trattate le caratteristiche di un luogo diverso ogni settimana.

Interagite con gli utenti, chiedendo anche se ci sono argomenti che vogliono proporre per i video successivi.

Video di turismo o di promozione di prodotti e servizi legati ai viaggi o a qualsiasi nicchia di mercato che conoscete.

Insomma, le scelte sono molte e il lavoro iniziale è molto importante per formare un bacino d’utenza adeguato, che vi consenta di raggiungere i vostri obiettivi di guadagno.

Che cosa è la web tv

E’ una vera e propria televisione web che vi da la possibilità di creare il vostro piccolo mondo, che con il tempo può coinvolgere milioni di utenti.

Parliamo di un computer, una telecamera, un microfono e una connessione internet; successivamente dovete scegliere un tema giusto.

Si tratta infatti di un tipo di lavoro impegnativo, al contrario di quanto molti pensano; l’aspetto positivo è che gli strumenti di cui avete bisogno, magari già li possedete.

Inerente alle vostre competenze, unite alle esigenze degli utenti; ci sono determinati argomenti che non possono essere non trattati, se si parla di uno specifico tema.

In altre parole, prima di pubblicare qualsiasi video, vi dovete assicurare di conoscere le diverse sfaccettature del tema che state trattando.

Non si può pensare di improvvisare, gli utenti se ne accorgerebbero immediatamente e non cliccherebbero più sui vostri video.

A livello tecnico invece dovete creare un vostro dominio web e possedere una telecamera 8mm, che può essere anche no troppo impegnativa economicamente, specialmente se avete iniziato da poco.

Dopo aver girato il video vi dovete dedicare al montaggio; in questo senso sul mercato ci sono diversi software di montaggio video disponibili.

Alcuni di questi sono gratuiti e vi danno la possibilità di fare pratica e allenarvi, cosa che vi consigliamo di fare ancor prima di effettuare le prime riprese.

Una volta girato e montato il primo video ed effettuata l’iscrizione al canale youtube, potete iniziare a pubblicare.

Ci sono comunque dei costi che bisogna affrontare per aprire la propria web tv, che possono arrivare anche mille, duemila euro.

Per questo motivo è molto importante prendere seriamente questo tipo di attività, che non può essere considerata come un hobby.

L’investimento non riguarda tanto il canale youtube, ma l’acquisto dell’attrezzatura; inizialmente se avete la possibilità di farvi prestare una telecamera, sarebbe l’ideale.

A cosa serve la web tv

La valenza della web tv è considerata in maniera positiva da diversi anni ormai; a differenza delle tv generaliste, offre un’informazione più indipendente.

Per questo motivo è molto seguita da milioni utenti, che ogni giorno visualizzano, commentano e condividono i video.

Spesso la web tv può aprirvi anche delle porte più grandi; pensiamo a quante webstar di youtube, hanno fatto accesso al mondo della televisione.

I canali di cucina sono un classico esempio di quello di cui vi stiamo parlando; oppure quelli che mettono insieme gli appassionati di una particolare nicchia.

Quelli che trattano di hobbistica, sport, caccia, cucina e intrattenimento; grazie alle visualizzazioni poi potete ricevere il supporto ed essere sponsorizzati.

Se fate crescere il vostro canale in manieta adeguata avete la possibilità di formare una comunità che vi segue fedelmente.

Se il vostro canale cresce potete inserire la pubblicità, come i banner, i minispot che ci sono prima e dopo il vostro video oppure degli spot realizzati da voi stessi.

Il guadagno è nella pubblicità, inutile negarlo; il vostro obiettivo è quello di accrescere il vostro canale, rendendolo appetibile alle grandi aziende che inseriranno la loro pubblicità nella vostra piattaforma.

Il canale youtube si può aprire anche con i fondi pubblici, anche se questa rappresenta una strada più difficile.

In ogni caso, se siete in possesso di progetti interessanti potete considerare la loro presentazione alla vostra regione di appartenenza.

Per avere successo dovete diventare virali; i vostri video devono girare per tutti i social ed essere condivisi e commentati da migliaia di utenti.

Potete fare promozione della vostra web tv anche nei vostri profili social, creando una comunicazione circolare.

Il coinvolgimento è alla base del vostro business, così come la condivisione; fate spesso dei video e pubblicizzate al loro interno la vostra pagina social di riferimento, che si Facebook o Instagram.

Che cosa vuol dire essere social

Il carattere social della vostra web tv deve essere percepito da chi vi guarda; ci devono essere dei rimandi dalla vostra pagina social al canale youtube e viceversa.

Se avete un sito internet potete pubblicizzarlo allo stesso modo; quando l’utente arriva sul vostro sito, fategli trovare un form da compilare per lasciare la propria email.

In questo modo gli utenti possono consentirvi di creare una mailing list da tenere e sfruttare in un secondo momento.

Tra le piattaforme più interessanti, che potete adottare per la vostra web tv, c’è KoolaTv, con la quale potete creare in maniera gratuita i vostri video e condividerli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.